Come scegliere il giusto epilatore 

Silk-Epil_800x533

I peli possono essere una vera e propria condanna per una donna. Fortunatamente oggi come oggi abbiamo a disposizione una vasta gamma di strumenti che possono essere usati per eliminare i peli superflui, in modo sempre più rapido, veloce ed indolore. Fino ad oggi, il metodo più veloce per liberarsi dei peli è sempre stato la lametta, che però ha un grande svantaggio: non elimina i peli alla radice ma si limita a tagliarli, spesso facendoli crescere ancora più spessi. La soluzione migliore quindi è l’epilatore, uno strumento che permette di estirpare il pelo alla radice ma che è veloce come la lametta, e quindi garantisce una epilazione più duratura e soddisfacente. L’epilatore è uno strumento alternativo alla lametta, che permette di eliminare i peli in modo rapido. Gli ultimi modelli sono sempre migliori e consentono di ridurre al minimo il fastidio di tutta l’operazione, alcuni addirittura possono essere utilizzati anche sotto la doccia. Ma come si sceglie un epilatore elettrico perfetto per le proprie esigenze?

Ecco qualche consiglio che può tornare utile per orientarsi al meglio nella vasta gamma del mondo dell’epilatore elettrico, e scegliere quello ideale per le vostre esigenze.

Scegliere l’epilatore elettrico: ecco come fare

 

  1. Modello Wet and Dry. Il modello di epilatore elettrico in questione è consigliabile a tutte coloro che sono abituate a farsi i peli sotto la doccia, o durante il bagno. Questo modello infatti può essere usato sotto l’acqua e comporta due grandi vantaggi: un buon risparmio di tempo, perché permette di depilarsi mentre ci si lava, ed inoltre l’azione dell’acqua calda dilata i pori della pelle e quindi permette di sentire meno dolore quando si usa l’epilatore elettrico.
  2. Modello doppia azione. L’epilatore elettrico con maggiori azioni può avere un costo leggermente superiore ma ne vale la pena: l’epilatore elettrico doppia azione è in grado di radere e non solo di epilare, quindi a seconda della vostra esigenza e del tempo che avete a disposizione potete scegliere che uso farne. Per trovare tutti i modelli potete consultare il sito specializzato contropelo.net.
  3. Modello con rulli massaggio. Proprio così, l’epilatore elettrico con massaggio è perfetto per dilatare i pori e per cercare di diminuire il fastidio connesso all’epilazione. Se il vostro problema quando usate l’epilatore elettrico è quello del dolore, ecco la soluzione perfetta per le vostre esigenze.
  4. Accessori vari, come testine e riduttori per usare l’epilatore elettrico non solo per gambe e ascelle ma anche per zona bikini e per il volto.